Logo Contatti VisualMultimedia

Drone istruzioni di regia

29 Gennaio 2015 - Video

La mia esperieza nell'utilizzo di un drone. Alcune indicazioni forse utili a chi si appresta per la prima volta ad una regia con un drone.

Lo scorso anno ho avuto la possibilità (e il budget) di impiegare un drone in un filmato nel quale ho curato la regia.
Vi lascio alcune impressioni della mia esperienza sperando possano esservi utili nel caso doveste realizzare un video filmato con l'utilizzo di un drone.

In questa produzione video si parlava di tracciabilità del vino ed avevo bisogno di esprimere il concetto di territorio ed in questo il drone è stato davvero utile.
Ho optato per un drone professionale con una camera Sony a bordo (1500 euro / giorno), mi avevano proposto anche una gopro (700 euro / giorno) ma ho scelto la prima perchè più qualitativa.
In generale un drone ha bisogno di un macchinista che guida il drone da terra ed un operatore che muove la telecamera con un monitor di riferimento.

In una giornata di lavoro siamo riusciti a girare 9 sequenze video abbastanza lunghe 3 - 6 minuti ciascuna spostandoci in tre location differenti ma vicine.
Quindi di materiale se ne recupera ma molto meno rispetto ad un operatore che riprende da terra, perchè il drone ha i suoi tempi per mettersi in moto, alzarsi andare in posizione ed a volte si sbaglia direzione o inclinazione e si deve ripartire.

Per giorni abbiamo seguito il meteo con un po' di apprensione perchè il drone non è proprio amico della pioggia e soprattutto del vento, anche se il nostro era ben stabilizzato.

Se avete fatto qualche bella esperienza con il drone raccontatemi come è andata.

 

Lascia un commento

Stai commentando come ospite

Informazioni

Visual Multimedia

Contattaci